Riscoprendo l’Eleganza Classica dei Cappelli di Panama

Se siete pronti a partire per la spiaggia e avete bisogno di un cappello alla moda da indossare, un cappello di Panama potrebbe fare al caso vostro. Questi cappelli non sono del tutto attuali, anzi, furono inventati secoli fa in Ecuador, eppure stanno diventando molto popolari, come dimostrano le dozzine di celebrità, come Jennifer Aniston, Sienna Miller e Katie Holmes, che sono state sorprese girare per le strade di LA con i loro cappelli di Panama. Una perfetta combinazione di stile e tradizione è ciò che rende questi cappelli molto amati sia dagli uomini che dalle donne più all’avanguardia in fatto di moda.

Di tutti gli stili, quello boho-chic si sposa perfettamente con i cappelli di Panama, quindi affrettatevi a procurarvene uno da abbinare alle vostre gonne svolazzanti e sciarpe anni 70’.

Parlando di moda, vi siete mai chiesti perché dei cappelli realizzati in Ecuador siano passati alla storia come cappelli di Panama?

Nel 1600, gli artigiani ecuadoriani iniziarono a tessere cappelli di paglia che proteggessero i loro indossatori dal sole. Poi, verso la metà del 1800, dei cercatori d’oro provenienti dalla California notarono questi strani cappelli e si resero conto che avrebbero potuto venderli al di fuori dell’Ecuador. Il motivo per cui ancora sono chiamati cappelli Panama è perché fino ai primi anni 20, tutti i beni sudamericani venivano spediti a Panama prima di essere imbarcati per il Nord America, l’Europa e l’Asia. Nel 1898, il governo americano acquistò circa 50.000 di questi cappelli direttamente da dei mercanti ecuadoriani. Da allora, questi cappelli semplici ma alla moda cominciarono a diventare sempre più diffusi e popolari negli Stati Uniti e nei paesi limitrofi. Grazie a tante star di Hollywood, come Humphrey Bogart e Carey, i cappelli Panama divennero presto un vero cult.

Ciò che rende i cappelli di Panama unici nel loro genere è il materiale usato per intesserli. Le cannucce utilizzate provengono dalle foglie di paja toquilla, un tipo di palma tipica dell’Ecuador. Solo i più dotati artigiani ecuadoriani sono riusciti a perfezionare l’arte della tessitura di questi cappelli di paglia, ma ci sono voluti decenni. E’ importante ricordare che un cappello di Panama deve essere di un bel colore e realizzato a regola d’arte. Dalla cima fino alla base del cappello, le cannucce devono essere incastrate in modo assolutamente impeccabile, così da creare dei cerchi concentrici.

Al giorno d’oggi, è possibile vedere diversi modelli di cappelli di Panama, come il Cattleman, il Fedora, il classico cappello Teardrop e il Monte Fedora. Ognuno di questi cappelli è unico nel suo genere. Per esempio, il Teardrop ha un bordo largo ed una corona che misura circa 15 – 20 cm. La fascia è solitamente fatta di pelle pregiata o di un tessuto lucido. Il modello Diamante Trailboss, invece, ha  un bordo incurvato ed un cinturino in nappa.

Scegliete il cappello di Panama più adatto al vostro guardaroba e vedrete quanto è semplice trasformare un look scontato e banale in uno trendy e giovanile.

Cappello di Panama – modello “Fedora”

Cappello di Panama – modello “Teardrop”

Cappello di Panama – modello “Cattleman”

Cappello di Panama – modello “Monte Fedora”

Comments are closed.