Melissa Shoes

Melissa Shoes è una marca brasiliana di calzature, nonché fondatrice di una filosofia del fashion tutta nuova.
Questa azienda non si cura semplicemente dello stile e della bellezza, ma anche del mondo in cui viviamo, creando scarpe con materiali riciclabili, tra cui il Melflex, un particolare tipo di plastica che offre maggiore comfort e durata.
Le scarpe di Melissa possono essere indossate in spiaggia o, se preferite, in ogni stagione dell’anno, proprio come fanno molte celebrità, tra cui Katy Perry, che ama usarle come calzature per tutti i giorni, perfette da abbinare con i suoi abiti trendy.
In realtà, tutte le scarpe di Melissa sono fatte di plastica, secondo il suo motto “Plastic Dreams”.

All’inizio, sia i critici che gli stilisti stesso erano piuttosto scettici circa l’uso di questo materiale, ma Melissa Shoes, guidata dal suo direttore creativo Edson Matsuo, ha scelto di collaborare con dei creatori di talento provenienti da tutto il mondo, sorprendendo tutti con le sue sorprendenti creazioni .
Nel 2004, la società ha lavorato con i fratelli Campana, noti per la loro capacità di fondere insieme dei semplici oggetti di artigianato con le ultime tecnologie.
Nel 2005, Edson Matsuo iniziò la sua collaborazione con Judy Blame, un famoso designer di gioielli inglese e stilista per Louis Vuitton, che ha arricchito le creazioni Melissa con il suo stile punk-irriverente.

Altri nomi importanti che hanno cooperato con Melissa Shoes sono Karim Rashid, un designer egiziano che mira a democratizzare oggetti di uso quotidiano, l’iraniana Zaha Hahid, specializzata in architettura,che ha approfittato della sua profonda conoscenza delle linee, delle curve e della geometria per lanciare una linea di calzature rivoluzionaria ed innovativa e, infine, Alexandre Herchcovitch, che ha disegnato 18 delle scarpe Melissa più vendute in assoluto.

Ma la sorpresa più grande giunse quando la stilista inglese Vivienne Westwood, le cui creazioni sono apparse più volte in Sex and the City, ha aggiunto il suo tocco artistico alla produzione di Melissa, disegnando scarpe mozzafiato, dotate di dettagli unici e forme originali. L’ “inglesità” di Vivienne è stata molto apprezzata dai fan di Melissa Shoes e sembra che continuerà a lavorare a molte altre collezioni per questo fantastico marchio brasiliano.

E non dimenticate che le scarpe di Melissa non sono semplicemente disegnate da nomi famosi, ma sono anche create e sviluppate secondo gli standard più elevati, da momento che l’azienda ha sempre voluto fare la sua parte per l’ambiente, divenendo un ottimo esempio per tutti gli altri stilisti.
I “Plastic Dreams” di Melissa hanno catturato l’attenzione dei redattori di moda, che hanno presentato il marchio brasiliano sulle pagine di alcune delle riviste più note, quali il New York Times, Frame, Arc Design, Interni e molte altre.

Tags:

Comments are closed.