Come Trovare il Costume Premamam Giusto per Voi

Se siete in dolce attesa è naturale che la vostra pancia inizi a crescere dopo il secondo o terzo mese e, considerando che il periodo di gravidanza dura tra gli 8 ai 9 mesi, è molto probabile che arriviate ai mesi estivi con una bella pancia che potrete nascondere o valorizzare, a seconda di come vi sentite più a vostro agio.

Molti stilisti si sono concentrati sulle donne in gravidanza e hanno creato diverse collezioni di grande successo appositamente per vestirle nel modo più consono, senza tuttavia nasconderle sotto canotte improbabili come era abitudine fare alcuni decenni fa.

Ora, va da sé che essere in dolce attesa non è qualcosa di cui vergognarsi e i tempi sono sicuramente cambiati, per cui, future mamme, non nascondete la vostra pancia. Siate orgogliose e coraggiose e vedrete che vi sentirete assolutamente a vostro agio una volta in spiaggia.

In passato, questo era del tutto inopportuno, tant’è vero che le donne che osavano andare in spiaggia ostentando le loro pance nude erano considerate indecenti.
Fortunatamente però, le cose cambiano, ed è per questo che al giorno d’oggi non è più una rarità vedere una o anche più future mamme in spiaggia. Tuttavia, alcune di queste ancora provano imbarazzo a mostrarsi in pubblico con indosso qualcosa che non sia un costume intero, ed è a queste donne che sono indirizzati i seguenti consigli.

In primo luogo, occupiamoci di problemi pratici, come le smagliature. Se desiderate indossare un bikini durante la gravidanza farete meglio ad armarvi di creme anti-smagliature prima che la vostra pancia cominci a crescere spropositatamente, soprattutto considerando che quelle strisce antiestetiche non scompariranno dopo la gravidanza.

Troverete una vasta scelta di  creme e prodotti per lenire la pelle e renderla più elastica e flessibile sia in farmacia che nei supermercati, tuttavia vi consiglio di optare per qualcosa di naturale,  potente ed efficace come l’olio di cocco, olio d’oliva o, ancora meglio, meglio ancora l’olio di mandorle. Questi tre ingredienti renderanno la vostra pelle più elastica e soffice.

Il passo successivo è quello di scegliere un costume da bagno.

Vi vergognate di mostrare la vostra pancia? Non sentitevi in colpa, molte donne condividono questa idea. Potreste optare per un tankini, uno di quei bikini composti da uno slip e una canotta che copre sia lo stomaco che la pancia. Fatevi un giro in centro o cercate online e troverete centinaia di tankini in vari colori e motivi.

Se, invece, siete fiere della vostra pancia e non avete paura di mostrarla, vi consiglio di considerare dei bikini composti da slip e reggiseno imbottito, così da risaltare le vostre curve materne senza risultare volgari.

Ultimo ma non meno importante, un monokini è la scelta più sensata per quelle donne che non vogliono mostrare del tutto il proprio corpo. Un monokini fornisce una copertura solamente parziale per questo molte mamme scelgono questo modello dal momento che indossandolo si sentono sexy e a proprio agio.

Comments are closed.