Corsica

La Corsica è una splendida isola situata nel Mar Mediterraneo. In termini geografici, il Mar Ligure la divide dalla Francia, mentre, sul piano politico, fa parte della cosiddetta Francia metropolitana. Tuttavia, la Corsica è totalmente diversa dalle altre regioni francesi, in quanto gode di maggiori poteri ed è molto più indipendente.

La Corsica vanta un glorioso passato, essendo stata occupata e colonizzata dai Cartaginesi, dagli antichi Greci e dagli Etruschi, prima di diventare una provincia romana. Nel V secolo, poi, è stata invasa dai Visigoti, dai Vandali, dai Saraceni, dai Longobardi e ancora dai Franchi. Nel V secolo la potenza genovese prese possesso dell’isola e la governò fino all’VIII secolo, quando l’equilibrio dell’isola fu scosso dall’ alleanza franco-ottomana.

Essendo il risultato di diverse esplosioni vulcaniche, non c’è da meravigliarsi che la Corsica sia l’isola più montagnosa di tutto il Mediterraneo. E’ situata a nord della Sardegna e al sud della bellissima Riviera Francese. Le riserve naturali sono uno dei punti di forza del suo territorio, che accoglie i turisti con decine di bellissimi parchi e foreste popolate da numerose specie animali protette.

La costa, dove il clima è tipicamente mediterraneo, era un tempo coperta da chilometri di foreste, molte delle quali sono state abbattute in favore di agricoltura, che è molto importante per l’economia dell’isola.

Parlando della costa, le spiagge meno note sono “non-surveille”, ovvero non controllate da bagnini, quindi assicuratevi che il mare sia calmo prima di buttarvi in acqua.

Qui di seguito troverete una breve lista delle più belle spiagge della Corsica divise per zone.

Nel Nord-Ovest, troverete Calvi, una spiaggia che è perfetta per i bambini. Sabbia pulita, acqua cristallina e tranquilla ne fanno il luogo ideale per famiglie e persone in cerca di relax.

Vi è, poi, la spiaggia Matahari, una grande baia ricoperta di sabbia e rocce, seguita da Algajola e Bodri, dove le acque sono piuttosto basse. Algajola corre lungo un bellissimo villaggio, dove la sabbia, da bianca e soffice, diviene gradualmente rocciosa.

Se avete intenzione di visitare il sud-ovest dell’isola, non potrete perdervi Campomoro, una delle più affollate spiagge di tutta la Corsica, dove gli amanti dell’avventura si incontrano per praticare sport acquatici quali snorkeling, surf e molti altri.

Tra le altre spiagge, degne di nota sono Bonifacio, Roccapina, nota per la sua sabbia bianca e il Leone di Roccapina, una scultura naturale scavata nella roccia, Santa Giulia e Rondinara.

Comments are closed.